Miglior spaccalegna orizzontale: Recensioni, Opinioni e Prezzi

Stai cercando un spaccalegna orizzontale? in questa guida vediamo quali sono i migliori modelli in commercio e dove acquistarli.

Lo spaccalegna orizzontale è l’attrezzo ideale per rompere in maniera efficiente tronchi di legna con dimensioni notevoli. In commercio si possono trovare modelli progettati per un uso domestico o alternative ideali per un uso professionale. I primi sono ideali per lavorare quantitativi ridotti di legna da utilizzare nel proprio camino o stufa, i modelli professionali sono invece studiati per spaccare in maniera rapida ed efficiente grosse moli di legna di tutti i tipi, da quella morbida a quella molto dura e nodosa.

Caratteristiche da valutare in uno spaccalegna orizzontale

Lo spaccalegna orizzontale è dotato di un piano di lavoro dove appoggiare e spaccare il pezzo di legno. Il funzionamento è molto semplice e intuitivo, dopo aver posizionato il tronco sul piano è sufficiente azionare il macchinario che, grazie al cuneo e alla pressione del pistone idraulico, romperà il tronco in molteplici ceppi con dimensioni più ridotte.

Trovare il modello ideale alle proprie esigenze potrebbe sembrare complicato, ti assicuto invece che è affatto così. Le caratteristiche da valutare sono molteplici e quelle più importanti sono:

1. Dimensioni di taglio

Una delle caratteristiche che più varia da un modello all’altro è la dimensione massima dei tronchi che lo spaccalegna sarà in grado di rompere. Questo dettaglio varia in base alla potenza massima dello spaccalegna e In linea di massima i rapporti potenza / dimensioni sono i seguenti:

  • Pressione 5-7 Ton: Dimensioni tronco massime: 25 Ø / 50 cm Lunghezza
  • Pressione 8-10 Ton: Dimensioni tronco massime: 30 Ø / 52 cm Lunghezza
  • Pressione 10-16 Ton: Dimensioni tronco massime: 40 Ø / 70 cm Lunghezza
  • Pressione superiore a 16 Ton: Dimensioni tronco fino a 70 Ø / 125 cm Lunghezza

Non ti preoccupare, per ogni modello che troverai di seguito ti indicheremo il diametro e la lunghezza massima dei tronchi che il macchinario riuscirà a spaccare.

2. Robustezza della struttura

Se hai un elevato quantitativo di legna da rompere, è probabile che necessiti di un modello professionale con una struttura solida e resistente ma soprattutto dotato di un sistema a doppia pompa, il quale consente di dimezzare i tempi di esecuzione e di aumentare notevolmente la produttività.

3. Tipo di alimentazione

Se disponi di una presa di corrente elettrica potresti valutare l’acquisto di un modello con motore elettrico. Tieni però presente che gli si possono trovare spaccalegna con tre diversi tipi di alimentazione: elettrica, a scoppio o a trattore (con perno). I modelli elettrici sono, nella maggior parte dei casi, ideali solo per lavori a livello hobbistico. Quelli a scoppio e da trattore rientrano invece nei settori semiprofessionali e professionali, perfetti per gestire lavori impegnativi.

Adesso che abbiamo visto quali sono gli aspetti fondamentali di uno spaccalegna orizzontale, andiamo a vedere i migliori modelli per ogni tipo di alimentazione.

Vedi subito per tipologia:

Spaccalegna orizzontale elettrico

Partiamo con la tipologia alimentata da un motore di tipo elettrico. Come accennato in precedenza, gli spaccalegna orizzontali elettrici sono ideali per un uso hobbistico, hanno una forza di pressione abbastanza “ridotta” (massimo 8 Ton) ma sono dotati di una struttura leggera e facile da spostare.

1. GeoTech LSP9 HE EVO (8 Ton)

Iniziamo la lista con lo spaccalenga GeoTech LSP9 HE EVO, un macchinario perfetto per un utilizzo domestico ed in grado di dare molte soddisfazioni quando si necessita di rompere una discreta mole di legna.

La struttura si presenta solida e robusta, le dimensioni ridotte soprattutto per quanto riguarda l’altezza (166 x 44 x 90 cm) agevolano la rottura dei ceppi di legna più grossi siccome si riesce a posizionarli sull’asse con uno sforzo minimo. Il motore da 2100 W sviluppa una potenza di spinta massima di 8 tonnellate, ottima per spaccare senza problemi ceppi di legno duro con una lunghezza massima di 52 cm e un diametro compreso tra i 7 e 30 cm.

  • Potenza: 8 Tonnellate
  • Motore: 2100 W
  • Dimensione massima ceppi: 30 diametro x 52 lunghezza
  • Dimensioni struttura: 166 x 44 x 90 cm
  • Peso: 91 Kg

Le protezioni laterali fornite in dotazione permettono di operare in totale sicurezza, la testa del pistone è realizzata in lega in fusione quindi molto robusta e resistente agli sforzi. I comandi sono per posizionati e intuitivi: un pulsante per azionare la poma e due leve per comandare il pistone che spingerà il cuneo per l’operazione di spacco.

Nel complesso si tratta probabilmente del miglior spaccalegna per uso hobbistico, come puoi vedere è il modello più costoso che troverai in questa lista ma, se lo trovi disponibile all’acquisto ed hai un buon budget a disposizione, non fartelo scappare di mano!


2. GeoTech LS7 HEL EVO (7 Ton)

Vediamo ora un’altro ottimo spaccalegna di marca GeoTech. Come tutti i prodotti di questo marchio, la struttura è solida e ben costruita, si presente leggermente più corta ma più alta rispetto al modello visto in precedenza cioè di 120 x 60 x 104 cm ed è dotata di un comodo cavalletto per agevolare eventuali spostamenti. Il motore da 2300 W genera una spinta di 7 tonnellate effettive e, grazie al cuneo con saldatura multipla, è in grado di rompere in maniera efficace anche tronchi di legno duro con una lunghezza compresa tra 20 e 52 centimetri e un diametro compreso tra i 5 e 20 centimetri.

  • Potenza: 7 Tonnellate
  • Motore: 2300 W
  • Dimensione massima ceppi: 25 diametro x 52 lunghezza
  • Dimensioni struttura: 140 x 60 x 104 cm
  • Peso: 60 Kg

L’azionamento a due mani rende questo modello super sicuro durante l’utilizzo, una mano serve per premere il trasto di azionamento del motore mentre l’altra serve per azionare la leva del pistone per dare il via all’azione di spacco. Per quanto riguarda appunto il pistone, quest’ultimo è realizzato in fusione di alluminio quindi molto resistente e duraturo.

Tieni presente che il prodotto arriverà già rifornito di olio e quindi pronto all’uso, l’unica operazione che dovrete compiere è quella di montare il cavalletto, le ruote e le protezioni laterali.


3. GeoTech SPHE (7 Ton)

SI tratta di uno spaccalegna molto interessante, si può definire come la “fusione” dei due modelli visti in precedenza, questo perchè si può utilizzare sia in posizione bassa che in quella alta. In dotazione viene infatti fornito un apposito supporto da montare a piacimento per adattarlo alla posizione in cui preferisci lavorare, questo dettaglio rende il SPHE 7 perfetto sia per coloro che necessitano di variare la posizione di lavoro magari in base alla corporatura dell’utente che utilizzerà lo spaccalegna.

  • Potenza: 7 Tonnellate
  • Motore: 2300 W
  • Dimensione massima ceppi: 25 diametro x 52 lunghezza
  • Dimensioni struttura: 140 x 42 x 65 cm (modalità alta)
  • Peso: 60 Kg

Passiamo ora ai dettagli tecnici, il motore ha una potenza da 2300 W e genera 7 tonnellate di spinta, si possono rompere tronchi con una lunghezza massima di 52 centimentri e un diametro di 25 centimetri. Il cuneo a saldatura multipla e il pistone in fusione di alluminio garantiscono massime prestazioni e una durata nel tempo quasi eterna. Anche in questo caso l’azionamento è a due mani, una per il pulsante di azionamento e una per la leva del pistone. L’apposita maniglia e le ruote da 14 cm permettono un rapido e semplice spostamento da un luogo all’altro.


4. Forest Master Fm10-7 (7 Ton)

Questo spaccalegna Forest Master ha delle prestazioni veramente eccellenti, l’abbiamo messo al quarto posto solo e unicamente perchè ha un prezzo abbastanza elevato e non è dotato di protezioni laterali, per il resto si tratta di uno spaccalegna elettrico dalle prestazioni elevate ottimo per rompere tronchi con diametri importanti: fino a 50 centimetri.

Forest Master Spaccalegna idraulico orizzontale con...
  • con la lama Duocut
  • Lo splitter è di 500bar / 7200psi / 50MPa
  • Potenza: 7 Tonnellate
  • Motore: 2200 W
  • Dimensione massima ceppi: 50 diametro x 47 lunghezza
  • Peso: 47 Kg

Questo modello monta un motore da 2200 W ed ha una forza di pressione da 7 tonnellate. La parte interessante riguarda la lama dual cut, questo dettaglio permette di rompere tronchi con diametri elevati che, come abbiamo già accennato poco fa, possono raggiungere fino a 50 centimetri (una caratteristica rara per uno spaccalegna orizzontale elettrico) mentre la lunghezza massima è di 47 centimetri. La struttura è leggera ma di buona fattura, i soli 47 Kg di peso lo rendono super maneggevole facilmente trasportabile.


5. GeoTech SPHE (6 Ton)

Come ultimo modello di spaccalegna orizzontale elettrico vediamo il GeoTach SPHE 6, si tratta del modello con la potenza di pressione più bassa ma comunque molto efficiente per un utilizzo domestico, Il punto di forza di questo modello è il prezzo alla portata di tutti! La struttura è di dimensioni medie (120 x 42 x 65 cm) e, come la maggior parte die modelli che avviamo visto, è dotata di protezioni laterali per lavorare con maggiore sicurezza.

  • Potenza: 6 Tonnellate
  • Motore: 2200 W
  • Dimensione massima ceppi: 25 diametro x 52 lunghezza
  • Dimensioni struttura: 120 x 42 x 65 cm
  • Peso: 59 Kg

Il motore ha una potenza di 2200 W, la forza di pressione sviluppata è di 6 Ton ed è in grado di spaccare tronchi con una lunghezza massima di 52 cm e un diametro di 25 cm. Anche in questo caso i componenti sono di prima qualità, sia per quanto riguarda il cuneo e il pistone che anche dal punto di vista dell’impianto idraulico.

Spaccalegna orizzontale per trattore

Gli spaccalegna orizzontali per trattore sono una tipologia altamente professionale ma anche abbastanza costosa. Questi macchinari sono progettati per essere collegati alla macchina agricola tramite un attacco a tre punti. La loro struttura è molto solida e sono in grado di generare una spinta che varia dalle 11 fino a 35 tonnellate e permettono di spaccare tronchi con un diametro massimo di 70 centimetri, ovviamente queste caratteristiche variano in base al modello. Di seguito vediamo quali sono i migliori spaccalegna orizzontali per trattore in commercio con prezzi che variano da 1.200 Euro fino a superare i 3.000 Euro.

Spaccalegna orizzontale a scoppio

I modelli a scoppio sono l’alternativa professionale di quelli alimentati da un motore elettrico. La loro forza di pressione massima è nettamente superiore e si distinguono per il fatto che non necessitano di fonti di alimentazione esterna (come la corrente) per funzionare. La loro struttura è decisamente più pesante ma, nella maggior parte dei casi, sono dotati di ruote e maniglie progettate appositamente per il trasporto. Vediamo quali sono i migliori modelli in commercio.

Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 3 Average: 4.3]